Vintage, che moda tra Leopolda e Pistoia…

vintage

Di Alice “Alis” Lavoratti

alis

Alice “Alis” Lavoratti

Buongiorno a tutti gli amici di Valdinievoleventintoscana. Oggi vi parlerò di vintage, argomento fashion a me caro che vede protagonista la Toscana da ora fino al prossimo aprile. Sono stata alla Vintage Selection, l’appuntamento realizzato in collaborazione con Pitti Filati che ha visto presenti tanti nomi noti del mercato vintage. Qual è il trend che mi ha colpito di più? Beh, forse lo stand dedicato agli anni ’80-’90, il regno delle camice alla Principe di Bel-Air e dei giacchetti di jeans con le patch: un tuffo nel film “Cercasi Susan Disperatamente”. Degno di nota anche lo stand “tutto in pelle”, dove si ricicla proprio il nobile materiale e si recuperano gli indumenti leather del passato per ricondizionarli a nuovi abiti very strong and cool. La Stazione Leopolda è da sempre il luogo ideale per queste occasioni: un luogo dove il tempo sembra essersi fermato e dove si possono anche gustare moltissime prelibatezze tutte bio. Un bellissimo evento che apre la stagione della moda d’altri tempi che continuerà fino a primavera: infatti sono previsti altri eventi dedicati alla kermesse dell’usato, tra cui spicca il nuovo Pistoia Timeless, che si terrà alla Cattedrale di Pistoia nei prossimi 1,2 e 3 aprile. Prima dell’evento stesso, lo staff Passpartout, che ha ideato e programmato questa iniziativa, porterà avanti un’altra serie di eventi tutti dedicati al passato, tra cui anche quello dedicato ai sessant’anni dell’AVIS con la presenza di moltissime auto d’epoca. Insomma, se vi piace il vintage e avete voglia di cimentarvi in qualche outfit diverso e fuori dal comune, vi consiglio di partecipare a questi eventi. Per info visitate il sito www.pistoiatimeless.com

Alis

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply